37 commenti su “DONNE IN RINASCITA

  1. bonjour

    chez un personne comme toi

    On trouve le sourire des yeux
    Quand on est bien à deux

    Le sourire du coeur
    Quand la vie nous offre du bonheur

    Le sourire sans joie
    Qui fait mal au fond du cœur

    Le sourire tristesse
    Vite oublié par un petit geste de tendresse

    Le sourire tout simplement
    Qui fait plaisir à tout instant

    Un sourire à donner à partager

    C’est si beau

    Je te partage le mien et prends en soin

    Bonne journée gros bisous

    Bernard

    Mi piace

  2. Anche questa volta sono l’unico uomo? Vabbè finché Silvia non mi caccia a pedate io resto…Ho sempre ammirato la capacità unica che hanno le donne di rinascere. Un abisso di differenza rispetto agli uomini. Dopo esperienze negative (e le abbiamo tutti), gli uomini si imbruttiscono, diventano vendicativi, non riescono a cancellare del tutto il bruciore di una sconfitta e possono farne pagare lo scotto anche a chi nulla c’entra. Le donne no, Credo che si incontri sempre una donna diversa, anche se ha riavuto calci e sofferto può diventare una donna nuova che potresti avere il coraggio di scoprire solo tu…e questo non è da poco…

    Mi piace

    • Se hai letto i commenti sai che non la penso così…..ci sono anche uomini in rinascita e l’incitamento vale per tutti.
      Penso sinceramente che non ci sia tanta differenza tra uomini e donne in questo, le delusioni capitano a tutti e come ci sono gli uomini str….. ci sono anche le donne! Buona serata 🙂
      P.S.
      non caccio via nessuno a pedate….in genere se mi fanno arrabbiare davvero se ne vanno da soli 😉

      Liked by 1 persona

      • Ahhhh è che ho visto tutte donne e mi sono intimidito… 🙂 Vero quello che dici ma io intendo che per le donne è la regola, per gli uomini un po’ meno. Certo che gli str…non hanno né sesso né colore. Era solo un dato statistico a mio modo di vedere… Non voglio far arrabbiare nessuno…la prossima volta vengo con una bottiglia di rosso ed un secchiello di gelato….. 😉

        Mi piace

  3. Sulle donne sempre in rinascita, ora (non) ricordo una bella poesia in sardo, dedicata alla donna (“..sa femmina forte, de s’ispiritu indomabile…”). Terminava cosi’: “e issa no si lamenta chèscia mancu si ista male” (“e lei non si lamente, neanche se sta male”). Ciao.

    Mi piace

  4. Oops…Ho ripetuto, in sardo, la parola “lamenta”..si, diciamo anche “si lamèntada, ma e’ un ialiansimo: la vera espressione sarda ‘ “si chèsciada” (nella mia parlata)

    Mi piace

  5. La mia mamma una volta si lamento’…”oi no istau beni” (oggi non sto bene), dopo due settimane che stava male. Non lo capimmo, fu lei a quel giorno, soggiungere “esti duas cidas chi seu aìcci” (sono due settimane che sono cosi’). Alla sera fu portata d’urgenza in ospedale. Ulcera perforante, prognosi riservata per una settimana. Si riprese, piano piano, e visse altri sedici anni. “Donne in rinascita”, come lei.

    Mi piace

  6. Su jack Folla vi racconto di un giovane ascoltatore che telefono’ alla Radio per protestare, “perche’ non lo avete detto che e’ una finzione! Lei..se le avessero detto da piccolo che Babbo Natale non esiste, come ci sarebbe rimasto? Ecco come ci sono rimasto io…e’ un attore…” . Il ragazzo chredeva che si trattasse davvero di un carcerato di Alca traz 🙂 , e che da li’ che trasmettesse alla radio i suoi discorsi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...