HO GLI ANNI CHE SERVONO

Ho gli anni che servono

POSTATO IL NOVEMBRE 22, 2015

Ho l’età in cui le cose si osservano con più calma, ma con l’intento di continuare a crescere.
Ho gli anni in cui si cominciano ad accarezzare i sogni con le dita e le illusioni diventano speranza.
Ho gli anni in cui l’amore, a volte, è una folle vampata, ansiosa di consumarsi nel fuoco di una passione attesa.
E altre volte, è un angolo di pace, come un tramonto sulla spiaggia.
Quanti anni ho, io? Non ho bisogno di segnarli con un numero, perché i miei desideri avverati, le lacrime versate lungo il cammino al vedere le mie illusioni infrante valgono molto più di questo.
Che importa se compio venti, quaranta o sessant’anni!
Quel che importa è l’età che sento.
Ho gli anni che mi servono per vivere libero e senza paure.
Per continuare senza timore il mio cammino, perché porto con me l’esperienza acquisita e la forza dei miei sogni.
Quanti anni ho, io? A chi importa!
Ho gli anni che servono per abbandonare la paura e fare ciò che voglio e sento.

José Saramago

Richard Young Paintings

da: https://collinadeiciliegi.wordpress.com/2015/11/22/ho-gli-anni-che-servono/

Annunci

21 pensieri su “HO GLI ANNI CHE SERVONO

  1. Concordo su tutto, meno sulla chiusura. La paura, diversa nell’oggetto, non ha età; abbandoni certe paure e ne sorgono altre. Idem per la libertà: ne acquisiamo alcune, ne perdiamo altre. Aumentiamo la sicurezza, confortati dall’esperienza, ma restiamo sempre soggetti condizionati, anche a 80 anni.
    Buona nuova settimana, ciao 🙂

    Mi piace

  2. Io, invece, sento proprio con molta intensitù che più passa il tempo, più mi sento libera e meno mi preoccupo di condizionamenti e giudizi. Farne senza del tutto forse non è possibile (chissà…), e poi forse sono cose soggettive, individuali. Ma guardandomi indietro, mi è molto chiaro che la libertà è una conquista durissima e giornaliera, così come l’abbandono delle paure, ma si impara. Mai del tutto, certo, ma un po’ di più ogni giorno 🙂
    Buona giornata 🙂
    Alexandra

    Liked by 1 persona

  3. Saramago è il mio “rifugio della lettura”. Quando sono delusa da storie o autori, quando nn so cosa leggere … leggo uno dei suoi libri e faccio pace con la letteratura. Come sa rendere le idee lui, pochi sanno farlo.
    Giornobello Silvia.

    Liked by 2 people

  4. Con tanto di cappello a Saramago, nel mio piccolo, a chi mi chiede quanti anni ho, uso rispondere: abbastanza per ritenermi sufficientemente saggio, troppo pochi per affermare di aver esplorato tutta la felicità di questo mondo.
    Ti abbraccio. 🙂
    Piero

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...