14 commenti su “DOLCE NOTTE

        • Ma anche io, per “nostalgia di casa” intendo proprio questo. John Denver cantava “to make a house a home”, che tradotto significa “fare di una casa…una casa”. “House” e’ pero’ la struttura, i muri…”Home e’ invece la casa intesa come ambiente familiare, il calore umano e gli affetti…La mia, ad esempio, per ora e’ solo “house”(pazienza…). Ciao Silvia 🙂

          Marghian

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...