15 commenti su “Il mare invaso dalla plastica

  1. Noi da questo anno non compriamo più bevande in bottiglie di plastica l’acqua prendo dal rubinetto e facce le tisane alla frutta sia calde o fredde .. anche in casa tengo solo contenitori in vetro .. la plastica abbiamo da 4 anni eliminata da casa… basta riflettere un po’ e poi si arriva da solo che cosi non si po’ andare avanti.. pensa se io compro pesce o per amici affettate lo porto al negozio i miei contenitori di vetro andiamo al tosano e li accettano questo mio desiderio.. Uso sacchetti di Stoffa per le spese ne ho comprati tanti quando erano da Lidl disponibile in lino 5 anni fa…
    Speriamo che cambia qualcosa altrimenti c’è anche il rischio per gli animali nel mare ..

    Mi piace

    • Hai ragione Rebecca bastarebbe tanto poco, anche noi da 6 anni abbiamo eliminato le bottiglie dell’acqua, abbiamo messo un apparecchio per l’osmosi inversa che purifica l’acqua da bere e cucinare, e come borse della spesa usiamo quelle apposite, e non quelle usa e getta….certo ce n’è sempre tanta ugualmente purtroppo….

      Mi piace

      • Noi siamo fortunati per il fatto che non mangiamo nulla che deriva dai animali a parte il pesce ma quello compro fresco.. provo comprare le cose fresche anche senza sacchetti uso anche per la frutta sacchetti di lino fatti proprio da me .. e non mi importa se mi mettano il peso del sacco nel conto nel conto per 20 centesimi non mi lamento … anche noi abbiamo il purificatore del acqua ma fatto proprio dal acqua veronese possiamo anche averlo frizzato e a temperatura di 5 gradi … mi trovo bene… … si e vero c’è sempre nonostante tanta plastica… sopratutto per i detergenti dovrebbero fare tutto nei tetra pack in Germania esiste già i detergenti per la lavatrice in tetra pack da alcune marche … lo ho visto nella pubblicità …

        Mi piace

  2. Una vera emergenza.
    Come fare a meno della plastica oggi non so, ma sicuramente le alternative si troveranno. E’ necessario trovarle!
    Firmerò.
    Mi chiedo, però, a che servano le firme. Dovrebbe essere assodato che i governi del mondo conoscano l’emergenza plastica. Ma anche no…

    Mi piace

  3. Pingback: Il mare invaso dalla plastica – Onda Lucana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...