21 commenti su “I due Lupi – La vera Leggenda Cherokee

  1. Buon giorno….. Già’ Platone 2500 anni fa formulo’ una metafora, quella del cocchiere. Due cavalli erano le due anime: “irascibile”, la rabbia, l’ impulsività, e “conxupiscibile”, le pulsionii carnali, l’ avidità’. Il cocchiere e’l’ anima razionale, che domina ke altre due anime ” inferiori” con le redini. Abbiamo in Platone tre entità’. Ma la sostanza non cambis: alle prime due anime ” carnali” si contrappone la terza, che e’ l’ anima vera e propria, Perche’ vi cito questa metafora? Perche’ credo che la duplice natura bene/male, chiaro/scuro, beklo/ brutto, grande/ del mondo e dell’ uomo non può’ essere ma eliminata, e’ impossibile. Allora si deve sempre e solo dominare, gestire, questa dualità’. Noi abbiamo istinti ma anche ragione. . E su adesso pianeta siamo gli unici esseri ad avere la ragione, quella anima razionale che può’ dominare i due ” cavalli ” che da soli combinerebbero soli casini 🙂
    Scusa/ te qualche errore, Scrivo col cellulare, e per altro vedo pochissimo i caratteru, Ciao.
    Marghian

    Mi piace

  2. E ti pareva… ” Bello/brutto” e non ” beklo…”. Siamo gli unici su questo pianeta.. “, non “su adesso pianeta” come mi ha scritto il cell.
    Ciao Silvia 🙂

    Mi piace

      • Ciao Silvia. Scrivere con il cellulare e’ un disastro, cambia le parole che vuoi scrivere. Succede che scrivendo ad *esempio “perche'” io scrivo “lerche'”-L vicina alla P- automaticamente il cell me lo cambia in “lieve”, e quindi se “lerche’ e’ ccosi’ ” per esempio si capirebbe, “lieve e’cosi'” un po’ meno 🙂 Al lavoro ho dei tempi morti, della durata di circa 10 minuti un quarto d’ora ogni tanto. Non avendo tempo, perche’ non ne ho, a dispetto di chi mi dice, non credendomi,”sei da solo, tu hai tempo- che vada a mori’ ammazzato che vada 🙂 e cosi’ scrivo qualche commento con il telefonino anche se vengono fuori con gli errori. Non so se hai visto i commenti sulla religione a Rebecca. Molti sono scritti cal lavoro, con il telefonino, e si riconoscono 🙂

        Mi piace

  3. Comunque, nella mia ormai proverbiale lungaggine 🙂 intendevo che non si puo’ eliminare il “lupo cattivo”, caso di scriverlo, che e’ in noi, fa parte della natura. Possiamo soltanto “metterlo in quarantena”, frenarlo, e lasciare che si manifesti solo il “lupo buono”. Noi siamo tutti, volenti o nolenti, “Jeckil e Mister Hyde”. E talvolta, nella vita, ci va anche un po’ di Mr Hyde, o di “lupo cattivo” altrimenti si e’ troppo buoni, e non va bene nemmeno quello. Noi infatti si dice “unu, de cantu esti bonu, esti tontu”- uno, da quanto e’ buono, e’ tonto, nel senso di preso per tonto, non che lo sia. 🙂 Ciao.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...